Dottore Commercialista, Revisore Legale dei Conti e Pubblicista

Consulenza Societaria e Fiscale - Servizi Contabili e Paghe

Telefisco 2019

Author Archives: Dottore Commercialista Luca De Stefani

Telefisco 2019

read more

Uscita dell’instant book del Sole 24 Ore “Auto e Fisco”

read more

La Fatturazione elettronica in pratica

read more

La Fatturazione elettronica in pratica

read more

La Fatturazione elettronica e l’evoluzione della Blockchain

read more

La Fatturazione elettronica e le novità della Legge di Stabilità 2019

read more

La riqualificazione globale dei condomini esistenti

read more

Il futuro del condominio della smart city

read more

Agevolando le Start-up

read more

Coworking

read more

Tutte le detrazioni sui mobili e sulla casa

read more

Tutte le detrazioni sulla casa

read more

Controllo di Gestione per Startup

read more

Le agevolazioni fiscali per il risparmio energetico e le ristrutturazioni edilizie

read more

Restructura

read more

Ecomondo

read more

Forum Casa e lavori

read more

730 e Redditi precompilato

read more

Telefisco 2017

read more

Aspettando Telefisco 2017

read more

Open day imprenditoria femminile

read more

Sportivi: quali sono le spese detraibili fiscalmente?

read more

Quali solo le scadenze fiscali dell’autunno? In arrivo oltre 200.000 lettere da parte delle Entrate.

read more

Dopo il modello 730 precompilato, ecco l’Unico PF precompilato

read more

Il rimborso dei crediti d’imposta del 730. I bonus per rifare il bagno

read more

Tax day del 16 giugno e total tax rate dal 65% al 69%

Giovedì 16 giugno 2016 tutti i bravi imprenditori che nel 2015 sono riusciti a guadagnare ben 100.000 euro, con gran sudore e fatica, dovranno pagare tra tasse e contributi ben 64.897 euro, pari al 65% di 100mila. Resteranno solo 35.103 euro. Per i professionisti con la gestione separata Inps andrà peggio: resteranno solo 30.789, con […]

read more

Bonus casa – Il recupero fiscale delle spese in 10 rate annuali costanti

read more

Bonus casa – Il credito d’imposta si può cedere ai fornitori

read more

Bonus casa – I conviventi che pagano le spese hanno diritto allo sconto fiscale

read more

Bonus casa – Dal solare termico al cappotto,così il fisco sostiene l’ambiente

read more

School bonus, solo l’impresa può compensare con l’F24

read more

Rivalutazioni quote e terreni – Tassate per intero

read more

Dimezzata l’Iva anche per l’acquisto di case vecchie, ristrutturate

La nuova detrazione dall’Irpef del 50% dell’importo dell’Iva pagata nel 2016, per l’acquisto, effettuato sempre nel 2016, di “unità immobiliari a destinazione residenziale, di classe energetica A o B”, può essere usufruita anche dalle persone fisiche che acquistano abitazioni non nuove da imprese che hanno effettuato su queste abitazioni interventi di manutenzione straordinaria, restauro e […]

read more

Sconto del 93% sul costo degli investimenti con i maxi ammortamenti al 140%

La nuova agevolazione per le imprese e i professionisti sugli acquisti di beni materiali strumentali nuovi consiste nell’aumento del 40% delle quote di ammortamento (o i canoni di leasing), deducibili ai fini Irpef e Ires. Si tratta di un incentivo molto interessante, che, oltre a consentire importanti vantaggi fiscali (a certe condizioni, riducono fino al […]

read more

Il bonus mobili apre anche ai bonifici «non parlanti»

read more

La deduzione del 20% scatta se l’affitto dura almeno 8 anni

read more

Il bonus sul risparmio energetico vale anche sulle schermature solari – Attenzione ai codici di Unico

read more

Agevolazione “prima casa”, utilizzabile più volte

Se una persona fisica cede o dona l’abitazione acquistata con l’agevolazione “prima casa”, anche dopo 5 anni dall’acquisto, ed “entro un anno” ne riacquista, “a qualsiasi titolo”, un’altra “non di lusso” con le condizioni “prima casa”, ha diritto a un credito d’imposta, pari all’imposta di registro o all’Iva pagata sul primo acquisto agevolato. Il credito […]

read more

Contatori individuali del calore detraibili al 65% solo con sostituzione dell’impianto di riscaldamento

L’installazione nei condomini dei contatori individuali per misurare il consumo di ciascuna unità immobiliare, obbligatoria entro la fine del 2016, non è detraibile al 65% se non viene effettuata nell’ambito della sostituzione, integrale o parziale, di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a condensazione, con pompe di calore ad alta efficienza o […]

read more

Detraibile la spesa per la mensa scolastica anche fornita dal Comune o da soggetti terzi

Spese di istruzione Dal 2015, tra le “spese per la frequenza” di asili, elementari, medie e superiori, detraibili dall’Irpef al 19% fino a 76 euro rientrano anche le “spesa per la mensa scolastica”, anche quando tale servizio è “reso per il tramite del Comune o di altri soggetti terzi rispetto alla scuola”. A questo fine, […]

read more

Anche le spese per la dermopigmentazione della pelle sono detraibili al 19% dall’Irpef

Ecco tutti i chiarimenti della circolare 6 maggio 2016, n. 18/E, relativi alle spese mediche detraibili al 19% dall’Irpef: le spese per le prestazioni di dermopigmentazione sono detraibili al 19% dall’Irpef, se il contribuente possiede “una certificazione medica che attesti che l’intervento di dermopigmentazione è finalizzato a correggere l’effetto anche secondario della patologia sofferta” e se […]

read more

Immobili-merce delle imprese costruttrici: niente Imu se sfitti

I fabbricati costruiti dalle imprese e registrati nel magazzino, perché destinati alla vendita, non sono soggetti all’Imu, a patto che non siano locati, neanche per un solo giorno nell’anno. In particolare, sono esenti dall’Imu i “fabbricati costruiti e destinati dall’impresa costruttrice alla vendita, fintanto che permanga tale destinazione e non siano in ogni caso locati”. […]

read more

Detrazione del 55-65% anche agli immobili-merce delle imprese? Una Faq per le Entrate

Gli interventi per il risparmio energetico sugli immobili-merce delle aziende non sono agevolati con la detrazione Irpef e Ires del 65% (55% fino al 5 giugno 2013), in scadenza al 31 dicembre 2016. Almeno secondo l’agenzia delle Entrate, che con la risoluzione 15 luglio 2008, n. 303/E, ha sostenuto che l’agevolazione non può essere usufruita […]

read more

Imprese: sconti fino al 93% per gli interventi sul risparmio energetico

Se per le persone fisiche che effettuano gli interventi di recupero del patrimonio edilizio e di risparmio energetico degli edifici il vantaggio finale dell’investimento corrisponde semplicemente alla percentuale di detrazione Irpef, pari rispettivamente al 36% (50% fino alla fine del 2016) e al 65% dell’importo pagato al lordo dell’Iva, per i titolari di reddito d’impresa […]

read more

Reverse charge: da domani, fattura senza Iva per l’acquisto di “console da gioco”, di “tablet PC” e di “laptop”, solo per i soggetti Iva

Dal 2 maggio 2016 al 31 dicembre 2018, saranno soggette al meccanismo dell’inversione contabile (reverse charge) le cessioni verso tutti i soggetti passivi Iva di “console da gioco”, di “tablet PC” e di “laptop”. Quindi, la fattura dovrà essere emessa senza Iva, con la dicitura “inversione contabile” e con l’eventuale indicazione della norma di riferimento, […]

read more

Al via gli sconti, fino a 1.000 euro, per l’acquisto di strumenti musicali da parte di studenti

Da oggi, 28 aprile 2016, i produttori e i rivenditori di strumenti musicali possono inviare all’agenzia delle Entrate, prima della conclusione della vendita, la prenotazione del credito d’imposta spettante agli studenti per gli acquisti effettuati nel 2016. A ricordarlo è stata l’agenzia delle Entrate che con la circolare 27 aprile 2016, n. 15/E, ha anche […]

read more

Bonus mobili per il 2015 anche grazie alle ristrutturazioni del 2012

La nuova detrazione Irpef del 50% per l’acquisto di mobili (non di grandi elettrodomestici) da parte delle “giovani coppie”, ai fini dell’arredo dell’unità immobiliare, acquistata e da adibire ad abitazione principale, si applica solo per il 2016 (articolo 1, comma 75, Legge 28 dicembre 2015, n. 208), quindi, non interessa il modello 730 2016, relativo […]

read more

Le guide – 730 facile – Spese scolastiche – Inserite «d’ufficio» le spese per i corsi universitari

read more

Le guide – 730 facile – Il bonus sul risparmio energetico vale anche sulle schermature solari

read more

Le guide – 730 facile – Detrazione del 36-50% sui lavori di recupero edile – Gli interventi e i soggetti agevolati – I bonifici

read more

Cedolare secca: tassazione solo al 10% per gli affitti di abitazioni a canone concordato

Per i contratti di locazione a canone concordato, la percentuale della cedolare secca, cioè l’imposta sostitutiva dell’Irpef sugli affitti di abitazioni, è stata ridotta dal 2014 dal 15% al 10% (dal primo gennaio 2013 era già diminuita dal 19% al 15%). A differenza della riduzione del 2013 al 15%, che è prevista a regime, però, […]

read more

Spese di frequenza di asili, elementari, medie, superiori e università: dal 1°gennaio 2015, sono detraibili al 19% anche le spese per le mense scolastiche

La nuova detrazione per le “spese per la frequenza” di asili, elementari, medie e superiori non prevede più che l’onere da detrarre non superiori “le tasse e i contributi” degli istituti statali, ma prevede che la spesa agevolata al 19% non superi i “400 euro per alunno o studente” (detrazione massima di 76 euro per […]

read more

Detraibili anche le spese per le mense scolastiche

read more

Via libera ai contratti di locazione a canone libero di 4 anni, con tacito rinnovo di altri 4 anni, per la deduzione del 20% per l’acquisto di abitazioni da locare a canoni

Via libera ai contratti di locazione a canone libero di durata di 4 anni, con tacito rinnovo di altri 4 anni, ai fini della deduzione del 20% del costo di acquisto di abitazioni da dare in locazione per 8 anni a canoni bassi. In una risposta fornita ieri dall’agenzia delle Entrate al Sole 24 Ore, […]

read more

Per il bonus mobili e grandi elettrodomestici, l’agenzia delle Entrate corregge la sua risposta incompleta alla Faq: spetta anche a chi acquista una casa ristrutturata

I lavori edili, detraibili al 50% ai sensi dell’articolo 16-bis, Tuir, che costituiscono una condizione per poter beneficiare della detrazione del 50% per i mobili e i grandi elettrodomestici, sono le manutenzioni straordinarie (ordinarie, solo su parti comuni condominiali), i restauri e risanamenti conservativi, le ristrutturazioni edilizie, le ricostruzioni o ripristini di immobili danneggiati da […]

read more

Avvocati – I certificati anagrafici richiesti dagli studi legali, ad uso notifica atti giudiziari, sono esenti dall’imposta di bollo

read more

Le regole generali sulle detrazioni sulle ristrutturazioni e sul risparmio energetico – Uno sconto su Irpef e Ires ripartito in 10 quote annuali

read more

Bonus mobili ed elettrodomestici: tutti i chiarimenti dell’agenzia delle Entrate, sia per la detrazione generale, sia per quella per le giovani coppie

  La legge di Stabilità 2016 raddoppia i bonus per l’acquisto di mobili e arredi. Infatti la legge 208/2015 ha prorogato per quest’anno la detrazione del 50% delle spese sostenute (fino a 10mila euro) per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici – di classe non inferiore ad A+, nonché di classe A per i […]

read more

Bonus mobili per le giovani coppie: tutte i chiarimenti dell’agenzia delle Entrate. Requisiti elastici

read more

Gli incapienti potranno trasferire ai fornitori la detrazione del 65% per gli interventi di risparmio energetico qualificato di parti comuni

Solo dal 10 aprile 2017, i fornitori degli interventi di risparmio energetico qualificato di parti comuni potranno utilizzare in compensazione in F24 il credito d’imposta che decideranno di acquistare dai condomìni. Questa data è stata stabilita dal provvedimento delle Entrate del 22 marzo 2016, Prot. n. 43434, con il quale è stato anche chiarito che […]

read more

Sconti del 93%: con il super ammortamento del 140%, per artigiani e commercianti, i macchinari e le attrezzature costeranno solo il 7%

La nuova agevolazione per le imprese e i professionisti sugli acquisti di beni materiali strumentali nuovi consiste nell’aumento del 40% delle quote di ammortamento (o i canoni di leasing), deducibili ai fini Irpef e Ires. Si tratta di un incentivo molto interessante, che, oltre a consentire importanti vantaggi fiscali (a certe condizioni, riducono fino al […]

read more

Nei condomìni minimi, senza codice fiscale, fattura ai singoli condòmini, per avere la detrazione del 36-50% sulle manutenzioni ordinarie

Anche nei condomìni minimi, senza codice fiscale, si potranno effettuare interventi edilizi e di riqualificazione energetica su parti comuni, consentendo ai relativi condòmini di beneficiare delle rispettive detrazioni del 50% (36% dal 2017) e del 65 per cento. E’ questo uno dei chiarimenti contenuti nella circolare dell’agenzia delle Entrate 2 marzo 2016, n. 3/E. E’ […]

read more

Dal 2014 al 2017, deducibile al 20% il costo di acquisto o di costruzione di abitazioni da dare in locazione per 8 anni. Mutui con deduzione proporzionale

read more

Ora anche per le Entrate, no al bonus ristrutturazioni per la semplice sostituzioni dei sanitari. Lo avevamo già detto.

Non è detraibile dall’Irpef il 36-50% delle spese relative alle semplici sostituzioni dei sanitari, neanche se la vecchia vasca da bagno viene sostituita con un’altra vasca con lo sportello apribile o con un box doccia. Si tratta, infatti, di una manutenzione ordinaria, che è agevolata con il bonus edilizio solo per i bagni condominiali e non anche per quelli all’interno dei singoli appartamenti. La risposta delle Entrate è condivisibile e in linea con quanto anticipato nel Sole 24 Ore del 2 agosto 2014. L’agenzia, però, dovrà ora modificare la sua Guida al bonus edilizio, che nella tabella a pagina 28, mettendo la parola “sanitari” affianco alla semplice “sostituzione di impianti e apparecchiature”, sembra agevolare la sostituzione dei sanitari (wc, lavandino, box doccia, ecc.).

read more

Entro domani va consegnata al socio la certificazione dei dividendi pagati dalla società nel 2015

Scade domani la consegna delle certificazioni degli utili, corrisposti nel 2015 ai soci di società e già assoggettati ad Ires. Si tratta del modello Cupe (certificazione degli utili e dei proventi equiparati), che è “cosa” diversa rispetto al modello CU, il quale va consegnato, sempre entro domani, ai lavoratori dipendenti, ai pensionati, ai percettori di redditi di lavoro autonomo, di provvigioni e di redditi diversi.

read more

Via libera alla deduzione dal reddito per chi acquista case da affittare a canoni bassi

Dal 3 dicembre 2015, con la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale del decreto attuativo 8 settembre 2015, è pienamente operativa l’agevolazione che consente la deduzione dal reddito complessivo delle persone fisiche, in 8 anni, del 20% del costo di acquisto o di costruzione su proprie aree edificabili di abitazioni (non con categorie catastali A/1, A/8 e A/9 e non ubicate in zone agricole), da dare in locazione (non tra genitori e figli) per 8 anni a canoni bassi, seguendo norme specifiche sull’entità massima del canone (articolo 21, decreto legge 12 settembre 2014, n. 133).

read more

Al via la detrazione dall’Irpef del 50% dell’Iva per chi acquista una casa dal costruttore

Dal primo gennaio di quest’anno e fino alla fine del 2016, le persone fisiche possono detrarre dall’Irpef il 50% dell'importo dell'Iva pagata nel 2016, “in relazione all'acquisto, effettuato entro il 31 dicembre 2016, di unità immobiliari a destinazione residenziale, di classe energetica A o B ai sensi della normativa vigente, cedute dalle imprese costruttrici delle stesse”. L’importo della detrazione dovrà essere ripartito “in dieci quote costanti nell'anno in cui sono state sostenute le spese e nei nove periodi d'imposta successivi”

read more

Maxi-ammortamento del 140% anche sulle manutenzioni su beni di terzi (in locazione, in leasing, in comodato o a noleggio), se sono staccabili

La nuova agevolazione sui maxi-ammortamenti si può applicare anche alle manutenzioni su beni di terzi (in locazione, in leasing, in comodato o a noleggio), se sono staccabili. Le manutenzioni straordinarie su beni di terzi, in locazione, in leasing, in comodato o a noleggio, possono essere considerate “beni materiali strumentali” agevolabili con la maggiorazione degli ammortamenti del 40% ai fini Ires e Irpef (non Irap), se hanno una funzionalità autonoma e sono staccabili dai beni sui quali sono installate, se sono nuovi e se non rientrano tra quelli esclusi dall’incentivo introdotto dalla Legge di stabilità 2016 per gli investimenti effettuati dal 15 ottobre 2015 al 31 dicembre 2016. Via libera, quindi, all’ammortamento maggiorato, ad esempio, per le caldaie, i condizionatori, gli impianti di video sorveglianza, gli impianti fotovoltaici (se considerati beni mobili), installati su fabbricati di terzi ovvero per le attrezzature o gli impianti che, pur essendo installati su beni di terzi già in uso, possono essere separati dagli stessi senza perdere la loro autonoma funzionalità (ad esempio, una pompa nuova installata su un silos noleggiato).

read more

730 e tasse universitarie: gli studenti potranno opporsi al trattamento dei dati (sulle tasse pagate) da parte dell’agenzia delle Entrate, entro il 21.03.2016

Gli studenti potranno opporsi al trattamento dei dati (sulle tasse pagate) da parte dell'agenzia delle Entrate, entro il 21.03.2016. La cancellazione del dato relativo alla tassa universitaria pagata può essere utile, ad esempio, a chi non vuole far sapere ai propri familiari (di cui è a carico) che è iscritto all'università.

read more

Coniugi con casa in comunione di beni: il reddito da locazione va diviso tra i 2 coniugi, anche se il contratto è firmato solo da uno

Se l’immobile è in comunione legale di beni tra i due coniugi, il reddito relativo all’affitto dello stesso va diviso tra i due comproprietari e non va dichiarato da quello che ha stipulato il contratto di locazione. Sono questi i chiarimenti della Cassazione, nella sentenza 11 febbraio 2016, n. 2771.

read more

Lavoro – Gli emolumenti arretrati vanno assoggettati a tassazione separata, se il ritardo nei pagamenti non dipende dal datore di lavoro

read more

Abitazioni in leasing e ristrutturazione – Le detrazioni per i lavori sono detraibili anche sulle case acquistate in leasing

read more

Telefisco 2016

read more

36-50-55-65% – Tutte le detrazioni Irpef ed Ires sulla casa.

read more

VII° Festa di Primavera e visita a Cantina De Stefani

read more

730 precompilato. Quali sono le scadenze e le modalità di presentazione? A chi rivolgersi (fai da te, datore di lavoro, Caf o intermediario) e quali sono i vantaggi? E la tutela della Privacy?

read more

GUIDA ALL’IVA 2015 (10 volumi)

read more

Telefisco 2015

read more

36-50-55-65% – Tutte le detrazioni Irpef ed Ires sulla casa.

read more

La dichiarazione dei redditi precompilata dal 2015

read more

Open day Donna 2014 per l’Imprenditoria femminile – CCIAA e Comitato per l’imprenditoria femminile

read more

Start-up Outdoor Camp

read more

Gettito fiscale e certezza del diritto: interesse dello Stato e tutela del Cittadino

read more

Tempo di ripresa: le prossime scadenze per i contribuenti. Dalla Tasi alla Tari, dall’invio di Unico a quello del 770

read more

Le detrazioni sulle ristrutturazioni e sul risparmio energetico spettano anche ai familiari conviventi, se la convivenza nella casa da ristrutturare c’è prima dell’inizio dei lavori

read more

Bonus mobili – Sì alla detrazione del 50% legata a interventi edilizi pagati dal 26 giugno 2012 a fine 2016

read more

Unico PF 2016 – Nella compilazione bisognerà prestare attenzione agli interventi relativi a schermature solari e biomasse – Errore nelle istruzioni del 730 e di Unico PF

read more

Sostituti d’imposta – Dal 2015, compensazione in F24 dei crediti dei sostituiti – Sanatoria per i primi tre mesi del 2015

read more

Cedolini al costo di 0 euro! Peccato che ci sia la fregatura.

Sono molte le associazioni di categoria che delegano l’Inps a incassare, per loro conto, le quote associative e di assistenza contrattuale attraverso il codice tributo dell’F24. Dai flussi Uniemens i datori di lavoro possono distinguere l’importo dei contributi Inps obbligatori (a carico del datore o del dipendente) e l’importo delle quote associative e dei contributi per l’assistenza contrattuale (legge 4 giugno 1973, numero 311). Solo con l’Uniemens, infatti, riescono a splittare l’unico importo dell’F24 con il codice tributo DM10 tra le due categorie di contributi, quelli per l’Inps e quelli per le associazioni sindacali.

read more

Unico SP 2016 – Pronte le bozze dei modelli – Novità per le società di comodo, l’Ace, le PMI innovative, la rivalutazione dei beni d’impresa e per il Patent box

read more

Via libera definitivo del modello 730 2016, per il 2015 – Il «730» apre a scuola e cultura

read more

Quasi operativo il credito d’imposta del 30% sulle spese sostenute per interv. ed., risparmio energetico e arredamento di alberghi, villaggi albergo, residenze turistico-alberghiere

read more

Condizionatori d’aria, detrazioni fiscali

read more

Mettersi in proprio

read more

Le Dichiarazioni dei redditi relative al 2013 e gli 80 euro in busta paga della manovra Renzi

read more

Matrix

read more

Prima casa, Zero dubbi – Le agevolazione fiscali sulla casa: ristrutturazioni edilizie, risparmio energetico e mobili

read more

Corso per futuri imprenditori: i principali adempimenti fiscali a carico dell’impresa

read more

Le Olimpiadi invernali e lo sport. Le detrazioni fiscali per l’attività sportiva.

read more

Le novità sulle transazioni immobiliari, sui bonus fiscali per la casa e le imprese

read more

Mantenere una postura stabile. Detrazione per dispositivi medici

read more

Open Week 2013 per l’Imprenditoria femminile – CCIAA e Comitato per l’imprenditoria femminile

read more

10 idee per ripartire: le start-up innovative, l’agevolazione per la crescita economica…

read more

La scelta della laurea: una scommessa contro la crisi – Detrazioni Irpef per l’università

read more

36-50-55-65% – Tutti gli sconti sulla casa Ristrutturazioni, risparmio energetico, mobili e grandi elettrodomestici

read more

Residuali – Versamenti Iva anche trimestrali per gli agevolati

read more

Minimi e Residuali – Il tempo decide la rettifica Iva a favore

read more

36-50-55% – L’incentivo spetta sugli interventi che vanno oltre quelli d’obbligo

read more